Ecco una lista di alcuni documenti per la sicurezza sul lavoro obbligatori (come per esempio il Documento Valutazione Rischi o DVR) che possiamo implementare in collaborazione con il Datore di Lavoro solo dopo un attento studio delle Vostre criticità. Per qualsiasi documento non presente nella lista CONTATTATECI, sicuramente riusciremo a soddisfare le Vostre richieste.

La valutazione dei rischi è uno degli aspetti della sicurezza sul lavoro sul quale il Testo unico legifera in modo preciso definendo non solo gli obblighi del datore di lavoro ma anche come precedere per garantire una corretta valutazione dei rischi presenti nel luogo di lavoro sulla base anche degli aspetti tipici dell’attività lavorativa in questione.

Il documento valutazione rischio rumore determina i requisiti minimi per la protezione dei lavoratori contro i rischi per la salute e la sicurezza derivanti dall'esposizione al rumore durante il lavoro ed in particolare per l'udito.

La valutazione rischio vibrazioni è quel documento attraverso il quale vengono valutate tutte le sorgenti di vibrazioni meccaniche e la determinazione dei livelli di esposizione dei lavoratori.
La valutazione dei rischi vibrazioni può essere effettuata senza misurazioni, sulla base di appropriate informazioni reperibili dal costruttore e/o da banche dati accreditate (ISPESL), sia conmisurazioni, in accordo con le metodiche di misura prescritte da specifici standard ISO-EN.

La Valutazione Rischio Chimico è obbligatoria per il Datore di Lavoro come prevede il D.Lgs. 81/08 in tutte quelle attività con presenza ed utilizzo di sostanze e prodotti chimici.

Il Piano Operativo di Sicurezza o POS e il documento che, come prevede il Testo Unico per la Sicurezza sul Lavoro (D.lgs. 81/08), è obbligatorio per tutte le imprese esecutrici di un cantiere e viene redatto prima di iniziare i lavori.

Il Documento di Valutazione Stress Lavoro Correlato è la valutazione dei rischi di tipo psicosociale a cui sono sottoposti i lavoratori di un’Azienda sia nel settore pubblico che in quello privato.

La Valutazione Rischio Incendio è un documento fondamentale per le aziende perché permette di valutare e determinare il livello di esposizione a questo rischio evidenziando la probabilità e le conseguenze di un eventuale incendio.

Il Piano di Emergenza ed Evacuazione è un documento che viene redatto dal Datore di Lavoro in collaborazione al RSPP che contiene tutte le procedure da attuare in caso si manifestino situazioni di rischio e per consentire ai lavoratori di abbandonare con tempestività il posto di lavoro o la zona pericolosa.

Il Certificato Prevenzione Incendi o C.P.I. è richiesto in svariati casi indicati nel DPR n. 151 del 1 Agosto 2011 prima dell’inizio dell’attività lavorativa.

Per ottenere il CPI è necessaria la stesura di un progetto da parte di un tecnico abilitato da allegare alla domanda che verrà presentata al comando dei Vigili del Fuoco competente per territorio.

Il Manuale di autocontrollo HACCP è un documento realizzato seguendo i criteri dell’HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Points) riportati nel Regolamento CE n. 852/2004.

Nel manuale HACCP viene descritta l’azienda, il tipo di attività, le sue attrezzature utilizzate, i processi di produzione e i luoghi dove avvengono, l'elenco degli addetti alla manipolazione e la relativa formazione in materia di igiene, salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, ecc...

Vieni a trovarcivia Catene 30, Venezia
Mandaci una emailinfo@csaservizisrl.it
Fissa un appuntamento+39 041 822 14 82

 

Il presente sito utilizza cookies propri e di terze parti per finalità tecniche, di analisi, statistica e di profilazione e remarketing. Maggiori informazioni e modalità di gestione delle Sue preferenze sui cookies di terze parti sono disponibili al link Note legali, Privacy e Cookies. Cliccando il testo Prosegui, oppure continuando in qualsiasi modo la navigazione della seguente pagina del sito, lei acconsente all'uso dei cookies di terze parti, per le finalità indicate nell'informativa.