Il Piano Operativo di Sicurezza o POS e il documento che, come prevede il Testo Unico per la Sicurezza sul Lavoro (D.lgs. 81/08), è obbligatorio per tutte le imprese esecutrici di un cantiere e viene redatto prima di iniziare i lavori.

Il POS deve essere conservato in cantiere e essere messo a disposizione degli organi di vigilanza quando richiesto.


Il Pos deve essere redatto ad Datore di Lavoro e deve riportare tutte le informazioni relative al cantiere e tutte le indicazioni per limitare e prevenire i rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori.


L’allegato XV del Testo Unico per la Salute e Sicurezza sul lavoro indica cosa deve contenere di preciso il Piano Operativo di Sicurezza (POS):

01 i dati identificativi dell’impresa esecutrice (nominativo del datore di lavoro; indirizzi e riferimenti telefonici; tipologia di attività e singole lavorazioni svolte in cantiere; nominativi degli addetti al primo soccorso, antincendio e gestione emergenze; rappresentante dei lavoratori per la sicurezza; nominativo del medico competente; nominativo del responsabile del servizio di prevenzione e protezione (RSPP); nominativi del direttore tecnico di cantiere e del capocantiere; numero e relative qualifiche dei lavoratori dell’impresa esecutrice e dei lavoratori autonomi operanti in cantiere per conto della stessa impresa)

02 le specifiche mansioni svolte in cantiere da ogni figura

03 la descrizione dell’attività di cantiere, delle modalità organizzative e dei turni di lavoro

04 l’elenco dei ponteggi, dei ponti su ruote a torre e di altre opere provvisionali di notevole importanza, delle macchine e degli impianti utilizzati nel cantiere

05 l’elenco delle sostanze e preparati pericolosi utilizzati nel cantiere con le relative schede di sicurezza

06 l’esito del rapporto di valutazione del rumore

07 l’individuazione delle misure preventive e protettive, integrative rispetto a quelle contenute nel PSC quando previsto, adottate in relazione ai rischi connessi alle proprie lavorazioni in cantiere

08 le procedure complementari e di dettaglio, richieste dal PSC (se previsto)

09 l’elenco dei dispositivi di protezione individuale forniti ai lavoratori occupati in cantiere

10 la documentazione in merito all’informazione ed alla formazione fornite ai lavoratori occupati in cantiere

Vieni a trovarcivia Catene 30, Venezia
Mandaci una emailinfo@csaservizisrl.it
Fissa un appuntamento+39 041 822 14 82

 

Il presente sito utilizza cookies propri e di terze parti per finalità tecniche, di analisi, statistica e di profilazione e remarketing. Maggiori informazioni e modalità di gestione delle Sue preferenze sui cookies di terze parti sono disponibili al link Note legali, Privacy e Cookies. Cliccando il testo Prosegui, oppure continuando in qualsiasi modo la navigazione della seguente pagina del sito, lei acconsente all'uso dei cookies di terze parti, per le finalità indicate nell'informativa.